Il Primo Maggio in piazza

IL PRIMO MAGGIO IN PIAZZA

 

"Perché questo Primo Maggio reca con sé una novità mediatica: il mutamento del rapporto vita-lavoro, uno dei tanti portati della crisi pandemica e che ha già prodotto una significativa fenomenologia.
Il lavoro, qualsiasi e a ogni costo, è stato derubricato: si cercano soddisfazione, mobilità verticale, conciliazione del tempo «ceduto» al datore di lavoro con il resto della giornata."
 
(Dario Di Vico, Corriere della Sera)
 
In questi giorni come associazione abbiamo partecipato alla manifestazione del 1° Maggio e abbiamo esposto un progetto artistico sul lavoro povero presso il Mutuo Soccorso in via Zambonate 33.
Grazie a chi ha partecipato e a chi quotidianamente si occupa di formazione e lavoro.
Grammatica per una buona politica

Grammatica per una buona politica

"Ambiente". Incontro con Elisa Palazzi lunedì 26 febbraio
Gaza. Un punto di svolta?

Gaza. Un punto di svolta?

Incontro online con Francesca Mannocchi
Tornano i dialoghi sinodali

Tornano i dialoghi sinodali

Il primo appuntamento con Repole mercoledì 28 febbraio
Dentro l'umana storia di Gesù

Dentro l'umana storia di Gesù

Un nuovo libro a cura di Giuliano Zanchi. Con le opere di Maurizio Bonfanti...
Nuovo sportello sociale a Trescore

Nuovo sportello sociale a Trescore

Il venerdì dalle 9.30 alle 12.30