Sabato 5 dicembre

Verbo della settimana: SPERARE

SABATO 5 DICEMBRE

 

Is 30, 21.23

I tuoi orecchi sentiranno questa parola dietro di te:
«Questa è la strada, percorretela»,
caso mai andiate a destra o a sinistra.
Allora egli concederà la pioggia per il seme
che avrai seminato nel terreno,
e anche il pane, prodotto della terra, sarà abbondante e sostanzioso;
in quel giorno il tuo bestiame pascolerà su un vasto prato.

 

Mt 9,35 – 10,6-8

In quel tempo, Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni malattia e ogni infermità.
Chiamati a sé i suoi dodici discepoli, diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità.
E li inviò ordinando loro: «Rivolgetevi alle pecore perdute della casa d'Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date».

 

 

 

 

 

COMMENTO DI DON GIOVANNI NICOLINI

 

La novità deve essere radicale. Non si può più dare la morte. Questo va pensato all’interno di qualsiasi esperienza umana. Si può e si deve dare la vita. E anche questo è, per il dono dello Spirito di Dio, l’invenzione straordinaria di una storia che si rinnova dal suo intimo per avere sempre questa prospettiva, che non è semplicemente la prospettiva di vivere, ma infinitamente di più. Noi non siamo chiamati ad essere dei viventi, siamo chiamati ad essere dei datori di vita. Ed è la fecondità di vita ad essere il senso profondo della vita cristiana.

MUSICA PER LO SPIRITO

Dalla cantata “Herz und Mund und Tat und Leben” di Bach, il racconto della visita di Maria a Elisabetta che esplode nella preghiera del Magnificat, canto di vera novità e canto di speranza.

Incontro nazionale di spiritualità

Bose 14-16 febbraio 2020

Jesus bleibet meine Freude,

Meines Herzens Trot und Saft,

Jesu wehret allem Leide,

Er ist meines Lebens Kraft,

Meiner Augen Lust und Sonne,

Meiner Seele Schatz und Wonne,

Darum laß ich Jesum nicht

Aus dem Herzen und Gesicht.

Gesù rimane la mia gioia,

consolazione e delizia del mio cuore;

Gesù mi protegge da ogni dolore,

Lui è la forza della mia vita,

piacere e sole dei miei occhi,

tesoro e delizia della mia anima:

perciò mai lascerò che Gesù esca

dal mio cuore e dalla mia vita.

2021 al lavoro: grazie!

2021 al lavoro: grazie!

Lascia la recensione
Con il vostro sostegno finanzieremo 11 borse lavoro
Leggi di più

"I dimenticati di Lipa": Gigi Riva racconta l'emergenza in Bosnia

Lascia la recensione
Giovedì 21 gennaio alle 20:30 l'evento online organizzato da Rete della Pac
Leggi di più
TOWARDS 2023: Giorgio Gori e Emilio Del Bono in dialogo

«Towards 2023»: Giorgio Gori e Emilio Del Bono in dialogo

Lascia la recensione
Rivedi l'incontro online di venerdì 15 gennaio
Data
15 Gennaio 2021
Ora di inizio
18:30
Leggi di più
Servizio Civile Universale, il bando2021

Servizio Civile Universale: il bando per il 2021

Lascia la recensione
Quest’anno le Acli Provinciali di Bergamo hanno a diposizione 4 posti per 3
Leggi di più
Pubblicato

Pubblicato "Il mondo che verrà", il dossier ISPI

Lascia la recensione
Le 10 domande per il 2021
Leggi di più
e Acli di Bergamo ricercano un coordinatore/una coordinatrice per lo sviluppo della rassegna Molte Fedi sotto lo stesso cielo

Le Acli di Bergamo cercano un coordinatore per la rassegna culturale Molte Fedi sotto lo stesso cielo

Lascia la recensione
Inoltra la tua candidatura
Leggi di più