Lunedì 30 novembre

Verbo della settimana: SPERARE

Lunedì 30 novembre

Rm 10, 11-13

Dice infatti la Scrittura: «Chiunque crede in lui non sarà deluso». Poiché non c'è distinzione fra Giudeo e Greco, dato che lui stesso è il Signore di tutti, ricco verso tutti quelli che lo invocano. Infatti: «Chiunque invocherà il nome del Signore sarà salvato».

 

Mt 4, 18-20

In quel tempo, mentre camminava lungo il mare di Galilea, Gesù vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. E disse loro: «Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini». Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono.

 

 

 

COMMENTO DI DON GIOVANNI NICOLINI

 

Si potrebbe dire che per quei pescatori, che facevano i pescatori e quel giorno hanno mollato la barca e le reti e sono andati dietro a Gesù, in qualche modo è stata un po’ la fine del mondo. Voi sapete che non è che abbiano rinunciato del tutto a fare i pescatori; li ritroviamo certe volte alla fine del Vangelo che tornano a pescare. Perché la fine del mondo vuol dire la fine di una certa modalità del mondo. I pescatori di pesci che diventano pescatori di uomini danno una nuova interpretazione alla loro vita per cui, facendo anche una vita che può sembrare uguale a quella di prima, in realtà, è tutta nuova. È come se ci lasciassimo una vecchia vita alle spalle, ed entrassimo nella vita secondo il Vangelo. È la nostra stessa vita, che il Signore Gesù prende per mano, e conduce. Tutto cambia: e ti dicono, “ma no, sei sempre lo stesso, hai la stessa barba, gli stessi vestiti, fai lo stesso lavoro…”. Ma sei cambiato dal di dentro. E tutto quello che vivevi, con altre finalità, adesso lo vivi tutto come mistero dell’amore.

BABETTE - Cibo per lo Spirito

Voi che credete

voi che sperate

correte su tutte le strade, le piazze

a svelare il grande segreto…

Andate a dire ai quattro venti

che la notte passa

che tutto ha un senso

che le guerre finiscono

che la storia ha uno sbocco

che l’amore alla fine vincerà l’oblio

e la vita sconfiggerà la morte.

 

 padre David Maria Turoldo

2021 al lavoro: grazie!

2021 al lavoro: grazie!

Lascia la recensione
Con il vostro sostegno finanzieremo 11 borse lavoro
Leggi di più

"I dimenticati di Lipa": Gigi Riva racconta l'emergenza in Bosnia

Lascia la recensione
Giovedì 21 gennaio alle 20:30 l'evento online organizzato da Rete della Pac
Leggi di più
TOWARDS 2023: Giorgio Gori e Emilio Del Bono in dialogo

«Towards 2023»: Giorgio Gori e Emilio Del Bono in dialogo

Lascia la recensione
Rivedi l'incontro online di venerdì 15 gennaio
Data
15 Gennaio 2021
Ora di inizio
18:30
Leggi di più
Servizio Civile Universale, il bando2021

Servizio Civile Universale: il bando per il 2021

Lascia la recensione
Quest’anno le Acli Provinciali di Bergamo hanno a diposizione 4 posti per 3
Leggi di più
Pubblicato

Pubblicato "Il mondo che verrà", il dossier ISPI

Lascia la recensione
Le 10 domande per il 2021
Leggi di più
e Acli di Bergamo ricercano un coordinatore/una coordinatrice per lo sviluppo della rassegna Molte Fedi sotto lo stesso cielo

Le Acli di Bergamo cercano un coordinatore per la rassegna culturale Molte Fedi sotto lo stesso cielo

Lascia la recensione
Inoltra la tua candidatura
Leggi di più