Elezioni in Kenya

ELEZIONI IN KENYA

 

di Ruto su Nigrizia | 7 settembre 2022

 

In Kenya le elezioni sono sempre state un momento critico. Il voto, espresso tradizionalmente su linee etniche, e le aspettative conseguenti per la gestione del potere e delle risorse hanno spesso portato a confronti accesi e, talvolta, a scontri sanguinosi.

La tornata elettorale – che si è conclusa il 15 agosto con la proclamazione di William Ruto come neo presidente – ha presentato elementi di continuità con il passato, ma anche interessanti novità.

 

Come sempre la campagna elettorale è stata lunga e infuocata, caratterizzata da accuse infamanti per gli avversari. In linea, comunque, con la tradizione. Così come lo è stata la conclusione del processo, con la denuncia di brogli nel conteggio dei voti e il ricorso al potere giudiziario affinché dia il suo verdetto sulla regolarità del lavoro della commissione elettorale.

 

Un contesto che aveva generato timori per un possibile sbocco violento del voto come era successo, quasi regolarmente, in passato. Invece, anche a detta degli osservatori stranieri più intransigenti, le operazioni di voto si sono svolte, in generale, in modo ordinato e pacifico. La gente non è scesa nelle strade neppure dopo il contestato annuncio del vincitore.

 

E questa è stata la prima, importante, novità. La seconda è il drastico calo dell’affluenza alle urne. Solo poco più del 65% dei kenyani iscritti alle liste elettorali ha votato. Erano stati circa il 78% nel 2017 e poco meno dell’86% nel 2013. Anche l’iscrizione al registro degli elettori è stata molto più bassa del previsto. Segno che i giovani non sono stati particolarmente interessati ad esercitare il loro diritto di voto. Il dato è confermato dal fatto che, secondo le prime analisi, sono stati soprattutto i più giovani a disertare le urne.

 

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

L'evento «The Economy of Francesco»

L'evento «The Economy of Francesco»

Insieme da tutto il mondo per deporre i semi di un futuro diverso
L'inaugurazione della nuova sede a Lovere

L'inaugurazione della nuova sede a Lovere

Sabato 15 ottobre dalle ore 16.30
L'apertura della nuova sede di Caravaggio

L'apertura della nuova sede di Caravaggio

Vedi le foto dell'inaugurazione
Patrick Zaki in diretta streaming a Molte Fedi

Patrick Zaki in diretta streaming a Molte Fedi

Rivedi la diretta
Il comunicato delle Acli bresciane

Il comunicato delle Acli bresciane

Il sostegno delle Acli di Bergamo a don Fabio Corazzina