Infortuni sul lavoro

LE PRESTAZIONI ECONOMICHE CHE PUOI OTTENERE NEI CASI DI INFORTUNIO SUL LAVORO.

 
Guarda il video qui sotto per scoprire quali sono le principali prestazioni economiche in caso di infortunio sul lavoro: denunciare sempre il fatto è necessario per far riconoscere anche i danni lievi. La tutela della salute nell’ambito del lavoro è un diritto che va esercitato senza alcuna remora.

Assistenza e tutela su misura 
Contattaci subito per consegnare anche a noi tutta la documentazione del caso in tuo possesso, così avrai la necessaria assistenza amministrativa e medico-legale per richiedere le prestazioni che ti spettano e ottenere i giusti indennizzi. Inoltre, tieni conto che in presenza di un infortunio riconosciuto dall’Inail, è possibile richiedere il riconoscimento di eventuali aggravamenti entro dieci anni dall’evento lesivo.  In questo caso sarà il medico del Patronato Acli a valutare il momento migliore in cui presentare la domanda di revisione del danno.  

Quando va denunciato un infortunio sul lavoro? 
Come già detto, l’infortunio va segnalato immediatamente al medico a cui ti rivolgi e al tuo datore di lavoro. Ricordiamo comunque che, qualora un infortunio sia stato gestito, per vari motivi, come malattia comune (in carico all’Inps e non all’Inail), il termine per ottenerne il riconoscimento – e quindi le prestazioni spettanti – è di tre anni dalla data dell’evento.  

Segnala il tuo caso, contattaci. 
Ottenere il giusto indennizzo è un tuo diritto: il Patronato Acli è a tua disposizione, affidati al nostro servizio di assistenza e tutela su misura. .

Camminata in Malga Lunga

Camminata in Malga Lunga

Domenica 28 aprile sui luoghi della Resistenza
Stati Uniti al bivio

Stati Uniti al bivio

Guarda le foto dell'incontro con Oliviero Bergamini
Verso le elezioni europee

Verso le elezioni europee

Scopri i nostri percorsi
Le ACLI incontrano Papa Francesco

Le ACLI incontrano Papa Francesco

Posti disponibili per sabato 1 giugno
I nostri auguri di Pasqua

I nostri auguri di Pasqua