GEOPOLITICA – percorsi di approfondimento

Negli ultimi anni abbiamo proposto percorsi di approfondimento su temi geopolitici (2018 sul Mondo, 2019 sull’Europa, 2020 sull’Africa) perché crediamo sia fondamentale per un’associazione popolare come la nostra avere uno sguardo internazionale e internazionalista, un interesse solidale verso le donne e gli uomini del mondo, in particolar modo verso coloro che soffrono. Bisogna sforzarsi di agire localmente pensando globalmente: è necessario tutelare le pluralità territoriali e le diversità culturali dalla violenza uniformante della globalizzazione ma, allo stesso tempo, non si può rinchiudersi in facili nazionalismi senza confrontarsi con le problematiche sovranazionali e con quei popoli a cui, ancora, mancano diritti sociali e libertà.

 

Quest’anno in particolare la pandemia provocata dal Covid-19 ha messo a dura prova il sistema sanitario e tutte le persone coinvolte, interpellando profondamente cittadini e istituzioni, chiedendo un impegno per una trasformazione urgente, delle politiche e delle strategie, come al superamento del capitalismo divoratore, della cultura antropocentrica ed della visione della vita umana come merce. Questa può essere la direzione di una “pedagogia della speranza” avendo come riferimento l’ecologia integrale di Papa Francesco. Quest’estate abbiamo deciso di promuovere due incontri online di approfondimento, anticipati dal dialogo con Romano Prodi  all’interno del web talk “Un nuovo inizio”.

 

Il percorso ha come obiettivi la creazione di un tavolo di pratiche che possa essere espressione plurale della diversità e della complessità del mondo bergamasco e la produzione di contenuti che, partendo dalla situazione locale attuale e con gli spunti offerti dall’evento internazionale, diventino un documento programmatico da presentare alle diverse istituzioni locali.

 

Quest’estate abbiamo deciso di promuovere due incontri online di approfondimento, anticipati dal dialogo con Romano Prodi  all’interno del web talk “Un nuovo inizio”.

Percorso di geopolitica (Dis)eguali?

Democrazia e salute nell’Europa della pandemia

 

Mercoledì 8 luglio ore 18.15/19.45

Mai più soli: l’Europa della solidarietà?

con Francesco Rocchetti, ISPI

Mercoledì 15 luglio ore 18.15/19.45

La salute come bene comune

con Vittorio Agnoletto, medico e attivista
durante l’incontro verrà presentato il suo libro Senza respiro

GEOPOLITICA – percorsi di approfondimento