Il mondo che ci aspetta e le crisi da superare: Magri e Diamond a Molte Fedi

Data

16 Ottobre 2020

Ora di inizio

21.00

Data

17 Ottobre 2020

Ora di inizio

21.00

Molte Fedi sotto lo stesso cielo


VENERDI’ 16 OTTOBRE ALLE 21:00 IL TERZO APPUNTAMENTO DI GEOPOLITICA CON PAOLO MAGRI 

SABATO 17 ALLE 21:00 CONTINUA IL PROGETTO "VERAMENTE GIOVANE" CON JARED DIAMOND


Per la sezione di Geopolitica di Molte Fedi è giunta l’ora di parlare del mondo nella sua globalità. Un compito arduo e immenso affidato a Paolo Magri, ospite di assoluto rilievo chiamato a tracciare le rotte del presente, come già accaduto in diverse edizioni precedenti di Molte Fedi. Venerdì 16 ottobre alle 21:00 il Vice Presidente Esecutivo e Direttore dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI), docente di Relazioni Internazionali all’Università Bocconi e segretario italiano della Commissione Trilateral, estrarrà dall’ormai minuziosa cassetta degli atrezzi che gli appartiene gli strumenti per decodificare il delicato scenario globale.

 

Il piano di lavoro e di studio appare piuttosto ingarbugliato: gli Stati Uniti ormai alla vigilia dell’Election Day con innumerevoli tensioni, la Cina, immune da contagi e in espansione globale con la Nuova Via della Seta, l’Africa, il nuovo motore demografico del mondo, e la Russia che incombe sull’Eurozona con un potere militare consistente.  Uno scacchiere geopolitico complesso che necessita di essere interrogato e le cui interdipendenze non possono essere ignorate. Una pandemia in corso che ha coinvolto vaste aree del mondo e ha stravolto gli equilibri mondiali già peraltro fragili. Tutto questo sarà visibile live streaming sul sito e sulla Pagina Facebook di Molte Fedi, sul sito de L’Eco di Bergamo e sulla pagina Facebook di Eppen. 

 

JARED MASON DIAMOND  A BERGAMOSCIENZA CON MOLTEFEDI

 

Dopo l’incontro con Padre Carlo Casalone continua il progetto sinergico veraMENTE GIOVANE  in collaborazione con BergamoScienza. Un grande nome proverà ad offrire ulteriori spunti al sondaggio raccolto dai circa 70 giovani delle due rassegne: stiamo parlando di Jared Diamond, uomo poliedrico, acuto analista della società post-moderna, la cui cultura spazia dall’ornitologia all’antropologia passando per la geografia, stuzzicando perfino la linguistica. Vincitore del premio Pulitzer nel 1997 con il saggio Armi, acciaio e malattie, sabato 17 ottobre alle 21:00 affronterà una domanda potente e attuale: come si affrontano le grandi crisi? Per rispondere servono originalità, fantasia, sguardo ampio e specifico allo stesso tempo. Nel suo ultimo libro, uscito nel 2019, intitolato Crisi – Come rinascono le nazioni  l’autore statunitense, osservando le situazioni, adotta una prospettiva interessante: il parallelismo tra le crisi personali e le crisi nazionali, applicandolo a sette casi studio. Interpellato da Gianvito Martino, Nicola Quadri, Claudia Servalli e Francesco Mapelli, Jared Diamond traccerà scenari a partire dalla sua immensa esperienza e dalle riflessioni del suo ultimo libro. L’evento è visibile su tutti i canali di BergamoScienza e sul sito e la pagina Facebook di Molte Fedi.

 

Entrambi gli appuntamenti saranno visibili sul sito di Molte Fedi e sulla pagina Facebook