L'evento «The Economy of Francesco»

Cambiare il futuro seguendo rotte non convenzionali. Sono oltre mille i giovani, tra economisti e imprenditori di tutto il mondo, che a settembre si sono riuniti ad Assisi per partecipare ai 12 villaggi-laboratori di “The economy of Francesco”.

 

Il progetto è nato dal desiderio di Papa Francesco di creare uno spazio di confronto in cui i giovani (under 35) possano ragionare sul futuro innescando un reale cambiamento, pensando a un mondo più giusto in cui economia ed etica, pace e affari possano andare di pari passo.

 

Tra i partecipanti anche Roberto Cesa, economista, coordinatore della Rete lavoro di Acli Bergamo: “Finalmente sarà possibile incontrarsi dal vivo, dopo il raduno solo online di due anni fa, nel 2020, che è stato un trampolino per il lavoro di oggi. Anche a Bergamo abbiamo raccolto la spinta delle riflessioni e dei laboratori proposti dal movimento con l’intento di promuovere un nuovo paradigma economico.

 

Nel primo anno abbiamo tenuto alcuni incontri formativi per giovani in collaborazione con l’Ufficio diocesano per la pastorale del lavoro, coinvolgendo come relatori rappresentanti di diverse realtà del territorio. Quest’anno, poi, abbiamo realizzato in modo più sistematico interventi di formazione su temi legati a economia e sostenibilità rivolti agli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado. Siamo stati in una trentina di classi di sei-sette istituti, dai licei agli istituti tecnici e professionali. Abbiamo affrontato temi legati all’economia civile e sociale. Abbiamo raccontato che cos’è “The Economy of Francesco” cercando di sollecitare il loro interesse e abbiamo proposto alcuni laboratori su temi specifici. Solo pochi studiano economia a scuola, ma tutti sono interessati e si mantengono informati. Li abbiamo invitati a scrivere i 12 principi fondamentali di una nuova costituzione economica. I loro elaborati sono un materiale prezioso di approfondimento”.

 

LEGGI L'INTERVISTA COMPLETA QUI

 

UNA PROPOSTA EDUCATIVA PER LE SCUOLE

 

Pensiamo sia importante ripartire dalla scuola e dai giovani per discutere dei fondamenti dell’economia civile e, più in generale, di un approccio alle tematiche economiche più equo, inclusivo e sostenibile – nella speranza possa generare una crescente consapevolezza diffusa.

 

Sulla base dei feedback dello scorso anno, abbiamo elaborato una nuova proposta formativa dedicata alle classi terze, quarte e quinte.

In collaborazione con CGIL, CISL e UIL Bergamo

 

SCOPRI LA PROPOSTA QUI

La cena solidale

La cena solidale

Lunedì 12 dicembre alle ore 20.00 presso la Trattoria D'Ambrosio da Giulian...
Chi fa Cosa: il calendario 2023

Chi fa Cosa: il calendario 2023

Con le illustrazioni di Silvio Boselli
Solidaria: l’agenda 2023

Solidaria: l’agenda 2023

La nuova edizione targata Bergamo Brescia 2023
Il consiglio provinciale

Il consiglio provinciale

La nuova presidenza eletta
Riscaldiamo l'inverno

Riscaldiamo l'inverno

La campagna di raccolta fondi contro il caro bollette