Borse lavoro: la storia di Suzana al Patronato

Al lavoro! Storie di crescita e di riscatto. 

Grazie al vostro contributo, nel 2021 ACLI Rete Lavoro ha attivato 22 progetti di inserimento lavorativo.


 

Oggi raccontiamo la storia di Suzana e la sua esperienza presso il Patronato ACLI Bergamo.


Suzana è una ragazza di 22 anni, di origine serba, in Italia dal 2009. Non ha avuto un’adolescenza facile; così come non è stato facile, una volta trascorsi i dieci anni sul suolo italiano, farsi riconoscere la cittadinanza del nostro Paese. È per questo genere di supporto che è entrata in contatto con gli uffici del Patronato Acli di Bergamo, sportello informazioni.

 

Dopo una lunga trafila, tutto si è risolto per il verso giusto. Nel mentre, però, non sono passate inosservate la sua tenacia e la sua pazienza che, seppur tra mille difficoltà, hanno consentito ai suoi cari di risolvere anche le proprie di problematiche documentali. È nata così l’idea di offrire la possibilità di un tirocinio extracurricolare, finanziato con le nostre Borse Lavoro, nel medesimo ufficio del quale era stata utente.

 

Suzana ha iniziato il proprio tirocinio di venti ore settimanali ad aprile, durata quattro mesi. In questo tempo ha mostrato una rapida capacità di apprendimento, nonché una certa versatilità. Infatti, ha supportato il servizio a livello di reception, così come di call-center, così come in affiancamento agli operatori di Patronato abilitati. Il tutto, all’interno di un sistema molto complesso, dove la difficoltà sta proprio nell’orientare le persone, che si presentano allo sportello con centinaia di istanze diverse, da questioni previdenziali, ai bonus, agli assegni familiari, alle pratiche di immigrazione, alla ricerca di colf/badanti…

 

“Mi è stato chiesto, dopo un periodo iniziale in reception, se avesse voluto dedicarmi in parte al call-center. Ho risposto di no, poiché non mi sentivo pronta: devi essere preparata per orientare le persone al telefono. E se sbagli, puoi creargli dei problemi grossi!”. Questa un rapido passaggio all’interno di un momento di verifica con Suzana, a testimonianza della crescente maturità della ragazza. Qualche settimana più tardi la richiesta si è ripresentata e lei ha risposto affermativamente.

 

Luglio 2021: giunti a scadenza, si è deciso di comune accordo fra le parti di prorogare per altri due mesi il tirocinio extracurricolare. Questo poiché le cose stavano procedendo al meglio, con la promessa da parte del Patronato di valutare una collaborazione al termine della proroga. Così è stato e dalla prima settimana di ottobre Suzana comincia a lavorare, inizialmente tramite contratto di collaborazione, con il Patronato Acli di Bergamo, con la prospettiva di una stabilizzazione non appena sarà possibile – ovvero non appena sarà possibile iscriverla ai corsi abilitanti che vengono organizzati a livello nazionale per formare e abilitare gli operatori delle singole realtà provinciali.

 

Quella di Suzana è una storia a lieto fine, in cui l’accompagnamento – nel suo caso non solo al lavoro – è stato completo. Laddove ci sono delle professionalità medie o basse (ricordiamolo, siamo partiti da una mansione di receptionist), le Borse Lavoro possono veramente rappresentare dei ganci efficaci al mondo del lavoro. Si tratta di valutare le condizioni di partenza, impostare la rotta migliore e… avere voglia di lavorare, come Suzana!

PUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A SOSTENERE LE BORSE LAVORO CON UNA DONAZIONE AL SEGUENTE IBAN:

INTESTATARIO: ACLI BERGAMO APS

IT12 H 05034 11121 000000043535

Ebrei e cristiani: una storia complicata

Ebrei e cristiani: una storia complicata

E' uscita la seconda puntata de L'Astrolabio, il podcast di Molte Fedi. Asc...
Pubblicato

Pubblicato "Il mondo che verrà", il dossier ISPI

Le 10 domande per il 2021
Auguri di Natale in streaming

Auguri di Natale in streaming

Rivedi l'appuntamento con Daniele Rocchetti e Don Cristiano Re
E venne un uomo, meditazioni per i tempi di Avvento e di Natale

E venne un uomo, meditazioni per i tempi di Avvento e di Natale

Disponibile il libro scritto da don Cristiano Re
CAF Acli Bergamo ricerca operatori fiscali per il 2021

CAF Acli Bergamo ricerca operatori fiscali per il 2021

Per tutte le sedi della provincia di Bergamo
Aldo Bonomi: investire sui giovani per nuove competenze

Aldo Bonomi: investire sui giovani per nuove competenze

Un territorio che si orienta: la presentazione del progetto