L’omelia e le tante difficoltà

L’omelia e le tante difficoltà.

 

Articolo de La barca e il mare 

di Daniele Rocchetti | 23/06/2022

 

Considerazioni, obiezioni, pareri

 

Tanti, preti e laici, mi hanno scritto e diversi telefonato. Riporto solo alcune delle osservazioni ricevute: 

 

E’ una questione di qualità

 

Sai cosa mi lascia sempre perplesso? La questione del tempo. Le celebrazioni di padre Turoldo duravano anche due ore… e nessuno si lamentava. Quindi mi sembra di poter dire che non è tanto sul tempo (che ovviamente ci colpisce sempre) ma sulla qualità delle nostre celebrazioni e sul “contenuto” delle omelie… Che ovviamente non devono essere conferenze… Scola ai suoi sacerdoti a Venezia diceva sempre:

 

“Se un pagano entra nelle nostre chiese durante una celebrazione, si sente attratto da quanto stiamo vivendo?”. Credo che sia una domanda pertinente anche a Bergamo...

 

CONTINUA A LEGGERE 

Ebrei e cristiani: una storia complicata

Ebrei e cristiani: una storia complicata

E' uscita la seconda puntata de L'Astrolabio, il podcast di Molte Fedi. Asc...
Pubblicato

Pubblicato "Il mondo che verrà", il dossier ISPI

Le 10 domande per il 2021
Auguri di Natale in streaming

Auguri di Natale in streaming

Rivedi l'appuntamento con Daniele Rocchetti e Don Cristiano Re
E venne un uomo, meditazioni per i tempi di Avvento e di Natale

E venne un uomo, meditazioni per i tempi di Avvento e di Natale

Disponibile il libro scritto da don Cristiano Re
CAF Acli Bergamo ricerca operatori fiscali per il 2021

CAF Acli Bergamo ricerca operatori fiscali per il 2021

Per tutte le sedi della provincia di Bergamo
Aldo Bonomi: investire sui giovani per nuove competenze

Aldo Bonomi: investire sui giovani per nuove competenze

Un territorio che si orienta: la presentazione del progetto