Fondi per la ripresa. Che direzione per il Paese?

di Giuseppe Boschini | sabato 09 gennaio

 

 

 

Settimana news

 

 

 

Da settimane e settimane assistiamo al dibattito politico sull’uso dei Recovery Fund. Addirittura, ora si paventa che questo dibattito arrivi a motivare una crisi del governo Conte. Si sono succeduti incontri, tavoli, vertici.

Non solo Renzi, ma anche tante altre voci – nella maggioranza e fuori – hanno valutato non sufficiente il piano proposto dal governo. Piano necessario per spendere (in cinque anni) i circa 200 miliardi di euro che ci arriveranno dall’Unione Europea.

Si tratta di voci interessate o di fondate preoccupazioni? Le critiche al governo sono solo strumentali e mirano in realtà ad altri obiettivi (cioè ad altri equilibri di potere)? Oppure sono motivate nel merito e trovano riscontro nei limiti del piano proposto da Conte? Stiamo per spendere bene questa occasione irripetibile o – come teme qualcuno – stiamo per disperderla in troppi rivoli, senza una visione coerente?

Ci pare che un’analisi nel merito dei documenti sia l’unica strada per tentare una risposta a questi dubbi.

 

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

2021 al lavoro: grazie!

2021 al lavoro: grazie!

Lascia la recensione
Con il vostro sostegno finanzieremo 11 borse lavoro
Leggi di più

"I dimenticati di Lipa": Gigi Riva racconta l'emergenza in Bosnia

Lascia la recensione
Giovedì 21 gennaio alle 20:30 l'evento online organizzato da Rete della Pac
Leggi di più
TOWARDS 2023: Giorgio Gori e Emilio Del Bono in dialogo

«Towards 2023»: Giorgio Gori e Emilio Del Bono in dialogo

Lascia la recensione
Rivedi l'incontro online di venerdì 15 gennaio
Data
15 Gennaio 2021
Ora di inizio
18:30
Leggi di più
Servizio Civile Universale, il bando2021

Servizio Civile Universale: il bando per il 2021

Lascia la recensione
Quest’anno le Acli Provinciali di Bergamo hanno a diposizione 4 posti per 3
Leggi di più
Pubblicato

Pubblicato "Il mondo che verrà", il dossier ISPI

Lascia la recensione
Le 10 domande per il 2021
Leggi di più
e Acli di Bergamo ricercano un coordinatore/una coordinatrice per lo sviluppo della rassegna Molte Fedi sotto lo stesso cielo

Le Acli di Bergamo cercano un coordinatore per la rassegna culturale Molte Fedi sotto lo stesso cielo

Lascia la recensione
Inoltra la tua candidatura
Leggi di più