“Beati gli operatori di pace perché saranno chiamati figli di Dio”

Venerdì 1 ottobre

 

 

 

 

Nigrizia

 

 

 

 

La famiglia comboniana (missionari comboniani, suore missionarie comboniane. Secolari missionarie comboniane, laici missionari comboniani), in attesa della pubblicazione delle motivazioni della sentenza, esprime tutta la solidarietà possibile a Mimmo Lucano e gli chiede di non mollare e di guardare con fiducia al secondo grado di giudizio.

 

Mimmo Lucano è stato ed è un compagno di strada di tutti coloro che in affrontano le problematiche delle migrazioni con uno spirito di accoglienza e di inclusione, e con uno sguardo aperto sul mondo che cambia. Ci permettiamo di usare le parole di papa Francesco per definirlo “artigiano di Pace”.

 

Per questa ragione la sentenza del tribunale di Locri, che condanna a 13 anni e 2 mesi l’ex sindaco di Riace, ci spiazza e ci preoccupa. Non riusciamo a figurarci un Mimmo Lucano intento a favorire l’immigrazione clandestina. Al contrario, lo vediamo impegnato ad ammortizzare i danni causati da inadeguate leggi sull’immigrazione; lo vediamo deciso nel far rivivere Riace; lo vediamo capace di prendersi responsabilità nel nome dell’inclusione e non per tornaconto personale.
E sappiamo bene che questo suo atteggiamento ha dato e dà fastidio a molti.

 

 

 

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Ebrei e cristiani: una storia complicata

Ebrei e cristiani: una storia complicata

E' uscita la seconda puntata de L'Astrolabio, il podcast di Molte Fedi. Asc...
Pubblicato

Pubblicato "Il mondo che verrà", il dossier ISPI

Le 10 domande per il 2021
Auguri di Natale in streaming

Auguri di Natale in streaming

Rivedi l'appuntamento con Daniele Rocchetti e Don Cristiano Re
E venne un uomo, meditazioni per i tempi di Avvento e di Natale

E venne un uomo, meditazioni per i tempi di Avvento e di Natale

Disponibile il libro scritto da don Cristiano Re
CAF Acli Bergamo ricerca operatori fiscali per il 2021

CAF Acli Bergamo ricerca operatori fiscali per il 2021

Per tutte le sedi della provincia di Bergamo
Aldo Bonomi: investire sui giovani per nuove competenze

Aldo Bonomi: investire sui giovani per nuove competenze

Un territorio che si orienta: la presentazione del progetto