Tempo di stare a casa? È l’ora dei giochi da tavolo!

Ecco i 3 giochi consigliati per questo fine settimana.


Patchwork
di Uwe Rosemberg

Paese: Germania
Editore: Look Out Games
Giocatori: 2
Età consigliata: 8+
Durata partita: 30 minuti circa

Ambientazione: Il gioco di società ha come obiettivo la creazione (simbolica) di una coperta, grazie a tanti pezzi di stoffa da collezionare durante i tornei. Patchwork prevede due giocatori che si sfidano turno dopo turno, ma non in successione. Il gioco in scatola infatti si differenzia per regole e meccanismi rendendolo davvero unico nel suo genere. Per costruire la propria coperta vi sono diversi pezzi di tessuto (in realtà tasselli di carta rigida dalle svariate forme) che andranno combinati insieme, in maniera ordinata e coerente come un classico schema di Tetris.

Consigliato perché: Con questo gioco Rosenberg ci offre un gioco alla portata di tutti ma per nulla banale o fortunoso che offre un’interessantissima sfida a chiunque. La longevità inoltre è pressoché illimitata viste le combinazioni sempre casuali con cui vengono piazzate le tessere che costringe ad una pianificazione che va però via via rivista dopo ogni mossa dell’avversario. Accompagnate il gioco con tisana calda e biscottini ed otterrete una serata speciale!

Strategia: ★★★★
Fortuna: ★★
Tetris mania: ★★★★★


Il labirinto Magico
di Max J. Kobbert

Paese: Germania
Editore: Ravensburger
Giocatori: da 2 a 4
Età: 7+
Durata partita: 30 minuti circa

Ambientazione: I giocatori si mettono in cammino in un labirinto incantato alla ricerca di oggetti misteriosi ed esseri straordinari, procedendo mediante abili spostamenti dei percorsi del labirinto. Chi per primo riesce a scoprire tutti gli incantesimi e ritornare al suo punto di partenza, ha vinto il gioco

Consigliato perché: Le infinite possibilità del cambiamento rendono questo gioco particolarmente avvincente e perfettamente giocabile in piccoli gruppi. Non sorprende che questo gioco da tavola sia sulla cresta dell’onda da più di vent’anni!

Fantasia: ★★★★
Semplicità: ★★★★★
Mood anni 80’: ★★★★★


Bananagrams
Di Rena Nathanson – Abe Nathanson

Paese: Inghilterra
Editore: DV Giochi
Giocatori: da 1 a 8
Età: 7+

Durata partita: 15 minuti
Ambientazione: Incastra le lettere, crea parole, ostacola gli avversari: tutto questo è Bananagrams un simpatico gioco dove chi utilizza per primo tutte le lettere sul tavolo, diventa il Re Banana e vince la partita!

Consigliato perché: Giocabile praticamente su ogni superfice, si rivela incredibilmente divertente in gruppi numerosi. Il set up veloce e le poche regole lo rendono adatto per iniziare o concludere una serata o anche per introdurre nuovi amici nell’incredibile mondo dei giochi da tavolo. Con la sua simpaticissima custodia a forma di banana è ideale da portarsi ovunque.

Velocità: ★★★★★
Scompigliamento: ★★★★
Strizzacervello: ★★★★★