Non si tratta solo di migranti: si tratta anche delle nostre paure è il titolo dell’incontro che si è tenuto venerdì 29 novembre, con inizio alle 20.45, all’oratorio di Capizzone. Sul tema hanno dialogato Riccardo Gatti, comandante della Open Arms, un’organizzazione non governativa la cui missione principale è proteggere con la sua presenza in mare le persone che cercano di raggiungere l’Europa fuggendo da guerre, persecuzioni o povertà, e don Sergio Gamberoni, direttore dell’Ufficio per la Pastorale dei Migranti della Diocesi di Bergamo.

Organizzatori: Giro Giro Tondo di Capizzone, Almenno San Salvatore e Locatello con il circolo Acli di Almenno. L’iniziativa fa parte della campagna #IoAccolgo.

Leggi l’articolo de L’Eco di Bergamo di lunedì 2 dicembre