Appuntamento lunedì 18 marzo 2019 ore 14 c/o la sede del Parlamento Europeo a Milano

Milano, 11 Febbraio 2019 – Anche quest’anno gli Stati Generali delle Donne saranno presenti presso l’Ufficio del Parlamento europeo a Milano per promuovere il ciclo d’incontri “L’Europa è per le donne” presso la sede di Corso Magenta, 59.

L’evento – organizzato in collaborazione con “Humans to Humans” di Valentino Magliaro e “We Hate Pink” di Rossella Forlè e Valentina Cianci -, si svolgerà lunedì 18 marzo, a partire dalle ore 14. Il tema scelto dalla Commissione Donne del Parlamento europeo per il 2019 è ”WOMEN’S POWER IN POLITICS”, con particolare riferimento alla campagna di sensibilizzazione per le elezioni europee del 26 maggio (#Stavoltavoto, e tu?).

Si tratta di un tema di carattere generale che ha un impatto molto forte su aspetti sociali, economici e culturali della vita delle donne, nella prospettiva dell’affermazione di pari opportunità per tutte e tutti.

Gli Stati generali delle donne metteranno al centro il lavoro svolto nelle regioni sul Patto per le donne e in particolare, nell’ambito del format “L’Europa che verrà” lanceranno Il “Patto delle donne per l’ambiente e il clima”, cosi come lanciato a #Matera2019 da Claudia Laricchia, Presidente Nazionale della Commissione Ambiente e Innovazione della Federazione Italiana Diritti Umani e Direttrice del Dipartimento Relazioni Istituzionali e Accordi internazionali del Future Food Institute, nonché climate leader del The Climate Reality Project fondato da Al Gore. È a lei che verrà affidato il coordinamento del Patto delle Donne per il Clima e per l’Ambiente, che sarà presentato ufficialmente il 16 maggio ad Exco2019, la prima fiera internazionale sulla cooperazione allo sviluppo, in calendario a Roma, che quest’anno ospiterà tra l’altro l’incontro annuale delle Agenzie per la Cooperazione allo Sviluppo degli Stati Membri dell’Unione Europea.

L’obiettivo generale è quello di promuovere la conoscenza delle attività delle associazioni che si occupano di temi femminili e di valorizzare sinergie e relazioni positive tra i soggetti attivi in questi campi, i parlamentari europei e i cittadini e le cittadine.

Isa Maggi, coordinatrice nazionale degli Stati Generali delle Donne: “abbiamo intrapreso un viaggio fatto di storie di donne che stanno scrivendo il futuro della sostenibilità e delle pari opportunità. Da Expo2015 a Matera2019 verso Parma e Trieste2020, stiamo andando verso il raggiungimento dell’Agenda 2030 e dei Sustainable Development Goals, e lo facciamo al fianco delle Istituzioni, a partire dall’Europa. Oggi diamo vita ad una tappa fondamentale di questo viaggio: il Patto delle Donne per l’Ambiente e per il Clima, per sottolineare ancora una volta il ruolo fondamentale delle Donne per affrontare le grandi sfide che il Pianeta impone”.

Informazioni aggiuntive:  // Contatti: isa.maggi.statigeneralidonne@gmail.com
Gli Stati Generali delle Donne: coordinamento permanente e Forum che è diventato un interlocutore autorevole per le Istituzioni che operano nell’ambito delle politiche del lavoro, dell’economia, della finanza, del femminile, dei diritti, della cultura, della scuola, della formazione, della pace e del dialogo, del ben vivere, dello sviluppo e dell’ambiente.

Humans to Humans: società di Corporate Activism fondata da Valentino Magliaro, il 26enne scelto dal Presidente Barack Obama come Civic Leader in Obama Foundation.

We Hate Pink: piattaforma mediatica nata a Londra, creata per connettere le professioniste e raccontare le migliori storie di donne, per promuovere, ispirare e raccontare l’inclusione e la diversity: https://www.wehatepink.com/