L’acqua, la più importante risorsa del nostro pianeta, un bene comune che appartiene a tutti gli abitanti della Terra, patrimonio comune dell’umanità.
Tre incontri, a novembre, per la rassegna Molte Fedi sotto lo stesso cielo; l’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.moltefedi.it.

Venerdì 9 novembre
Auditorium Liceo Mascheroni, Bergamo
Grammenos Mastrojeni
Acqua e cambiamenti climatici

Garantire la sicurezza alimentare per le popolazioni più povere e più deboli è impegno fondamentale della cooperazione. Questo richiede però di valutare una serie di problemi legati a cambiamenti climatici, metodi di agricoltura, desertificazione e migrazioni. Quale importanza riveste l’acqua in questo scenario? Come va utilizzata per far rivivere le aree fragili soggette a desertificazione? Quale agricoltura deve essere introdotta in queste aree? Un contributo per aiutare la comprensione di problemi complessi, delle criticità, delle opportunità che abbiamo davanti e per scrutare quale futuro si profila.
Scopri di più

Venerdì 16 novembre
Auditorium Liceo Mascheroni, Bergamo
Riccardo Petrella e Roberto Savio
Le ragioni della crisi: l’acqua come paradigma

L’acqua è un bene vitale che appartiene a tutti gli abitanti della Terra. È un patrimonio dell’umanità. Da essa dipende la salute individuale e collettiva così come ad essa sono profondamente legate la vita domestica, l’agricoltura e l’industria e, sempre più spesso, le relazioni tra gli Stati. Quale futuro ci aspetta e quali scenari si aprono?
Scopri di più

Venerdì 23 novembre
Sede CAI Via Pizzo della Presolana, Bergamo
Claudio Smiraglia e Alessandro Meinardi
I ghiacciai fonte di vita

I ghiacciai del nostro pianeta sono il luogo di origine dell’acqua ed una delle prime fonti di vita; sono inoltre degli indicatori naturali della situazione climatica odierna. La loro superficie negli ultimi 50 anni è diminuita di circa un terzo. È questo un processo in continua evoluzione che sta modificando drasticamente il nostro territorio montano e di cui siamo chiamati a prendere coscienza.
Scopri di più