Dopo l’articolo di settimana scorsa, due amici preti mi hanno scritto per ricordarmi che se pur erano vere le notizie riportate è altrettanta vera la dedizione assoluta e gratuita che non fa notizia di moltissimi sacerdoti.  Hanno ragione. Tutti noi conosciamo tanti preti che hanno dedicato e dedicano la loro vita alla gente. Lo fanno ogni giorno con grande generosità ma essendo una cosa “normale” non ci facciamo caso. Fanno più rumore i sacerdoti – che, secondo dati vaticani, vanno dal 4 al 6% nei vari paesi – colpevoli di violenza sessuale contro i minori. Un “delitto” gravissimo in sé, ma reso più odioso perché, scrive Luigi Sandri “fino ad anni recenti, quando i vescovi venivano a sapere che un loro parroco si era macchiato di tale nefandezza, il loro primo pensiero era soprattutto quello di salvare il “buon nome” della Chiesa, di tacitare lo scandalo, di abbandonare al loro destino le vittime e di… spostare a un’altra parrocchia il prete delittuoso. Ora le cose stanno cambiando.”

LEGGI TUTTO …