“Io non sono razzista, ma in Italia ci sono troppi immigrati”. Quante volte abbiamo sentito questa frase? E poi c’è un’altra frase che ricorre sempre più spesso: “l’Europa ci ha lasciati soli” a gestire gli immigrati che chiedono la protezione internazionale. A questo punto – di conseguenza – si pongono alcune domande. Quand’è che possiamo considerare “troppi” gli immigrati? Quante sono effettivamente le richieste di asilo presentate in Italia? E quanti sono i rifugiati riconosciuti dal nostro Paese?

Per cercare di fornire risposte documentate si possono prendere in considerazione alcuni dati – riferiti al 2017 – forniti da Eurostat e da UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati.

LEGGI TUTTO …