«Di casa in casa» è un progetto di cittadinanza giovanile in collaborazione con il circolo Acli, la parrocchia e la Cooperativa Aeper. Un’esperienza abitativa e di vita autonoma e di servizio presso la comunità locale.

Ai giovani viene data la possibilità di vivere per un anno presso la comunità che ospita il progetto, anziché un affitto viene loro richiesto di svolgere attività di volontariato, oltre a un minimo contributo forfettario per le spese vive.

Sei interessato a proporti per il progetto? Queste sono le possibilità!

BONATE SOTTO
Aperto a giovani dai 22 ai 28 anni.
Da settembre 2018 a luglio 2019.

Due giovani avranno la possibilità di entrare a far parte della comunità di Bonate Sotto vivendo per un anno in una stanza condivisa presso la Casa della Carità della parrocchia.

Candidati mandando il tuo CV a
annastancheris@aeper.it
elisasemp@gmail.com

Scarica la brochure

Per informazioni
www.comune.bonate-sotto.bg.it

MAPELLO
Aperto a giovani dai 22 ai 28 anni.
Da ottobre 2018 a settembre 2019.

Sei giovani avranno la possibilità di vivere per un anno in un appartamento presso l’oratorio di Mapello.

Candidati mandando il tuo CV a
marcocaraglio@aeper.it

Serata di presentazione
Giovedì 27 settembre ore 19.00
Oratorio di Mapello

Scarica la brochure

In collaborazione con l’Unità pastorale Mapello Ambivere Valtrighe e la Caritas Diocesana Bergamasca.