“Sono stato recentemente invitato a discutere del libro-intervista a Julian Carron da parte di Andrea Tornielli, vaticanista de La Stampa, autore, tra altri testi, del best seller scritto con papa Francesco Il nome di Dio è misericordia. Il libro, da leggere, mi ha riconciliato con la figura di Carron, prete spagnolo che da dodici anni guida il movimento di Comunione e Liberazione. Anni fa – era il 2011 –  fui molto infastidito da una rivelazione del primo Vatileaks a proposito di una lettera che Carron scrisse al Nunzio allora in Italia, mons.Bertello, nella quale erano presenti giudizi negativi – che non condividevo assolutamente – sul lavoro pastorale del cardinal Martini e del cardinal Tettamanzi. Ma il cuore del libro, che pure non tace sulla questione, è riassunto dal titolo – Dov’è Dio. La fede cristiana al tempo della grande incertezza – ed è una sfida per quanti di noi cercano di essere credenti”.

LEGGI TUTTO …