Quest’anno a Pordenone 233 studenti si sono riforniti a una cartoleria speciale, la cartoleria solidale della onlus Il nostro pane quotidiano. In cinque anni hanno donato 868 corredi scolastici agli studenti di famiglie in difficoltà economiche, chiedendo in cambio di farne buon uso. «Non siamo supereroi, speriamo che altri ci copino»

A Pordenone quest’anno 233 studenti, dalla scuola dell’infanzia all’università, hanno una cartoleria speciale come riferimento: la cartoleria solidale della onlus Il nostro pane quotidiano. Qui trovano quaderni, zaini, compassi, grembiuli… tutto ciò che è necessario per vivere al meglio il loro percorso scolastico, offerto alle famiglie che non hanno la possibilità economica di acquistare quanto serve per la scuola. Tutto è gratis nel senso che non si paga, ma in cambio i ragazzi e le famiglie sottoscrivono l’impegno a fare buon uso del materiale e a non sprecare quanto si è ricevuto, ad esempio riportando i grembiuli quando diventano troppo stretti. A inizio anno Il pane quotidiano fornisce agli studenti il kit completo, con tutto il materiale chiesto dagli insegnanti e durante l’anno poi continua ad alimentarlo. In cinque anni sono stati forniti 868 corredi scolastici, ciascuno del valore fra i 50 e i 150 euro.

LEGGI TUTTO …