La tesi più condivisa durante le settimane precedenti alle elezioni era che l’unico partito in grado di esprimere una classe dirigente “da Paese normale” fosse il Partito Democratico; ma nel giorno in cui tale Partito Democratico sparisce dalla cartina della politica italiana che conta bisogna domandarsi quale sia questo fantomatico “Paese normale” cui si continua a fare riferimento per descrivere le nostre miserie.

LEGGI TUTTO …