La definizione dei confini delle Comunità Ecclesiali Territoriali è stato oggetto di significativo e ricco discernimento. La stessa rielaborazione del “nome” ne è frutto. L’incontro con i sacerdoti nei singoli vicariati, l’ampia riflessione nel Consiglio Presbiterale Diocesano e nel Consiglio Pastorale Diocesano, l’accoglienza dei suggerimenti circa le opportunità e le criticità a seguito della “ipotesi di lavoro” ha portato il Vescovo Francesco a delineare nuovamente i confini delle Comunità Ecclesiali Territoriali (C.E.T.) e delle Fraternità Presbiterali.

LEGGI TUTTO…