Dopo l’idea lanciata dal sindaco Nardella di costruire la moschea nell’area dell’ex caserma Gonzaga, dura bocciatura della proposta da parte del sindaco di Scandicci e dell’ex premier Renzi. La moschea diventa tabù, una struttura da allontanare dal proprio territorio. E mentre i poteri forti di Firenze si accapigliano, i 20 mila fedeli musulmani continuano a pregare negli scantinati.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO