Da giovedì 11 maggio riprende la Scuola del Cittadino a Scanzorosciate
SCARICA QUI LA LOCANDINA

VIVERE INSIEME NON E’ SOLO CONVIVERE
RISCOPRIRSI OPPORTUNITA’ E RICHEZZA GLI UNI PER GLI ALTRI
GENERA LA CITTA’ INCLUSIVA (la comunità a misura di “tutti” e di “ciascuno”)

Zygmunt  Bauman, filosofo e sociologo polacco recentemente scomparso, è famoso soprattutto per avere definito “società liquida” quella in cui ci troviamo a vivere. La società liquida è quella in cui si spezzano  i legami, le relazioni, i patti, le promesse e piano piano ci si trascina verso l’indifferenza. Dall’indifferenza alla cultura dello scarto il passo è breve.

Sognare una cittadinanza inclusiva e agire in questa direzione non equivale a celebrare una società ideale, illusoria, ma a porre le premesse di una convivenza in cui tutti, a cominciare dai più fragili e indifesi “si sentano a casa”.

Ci “si sente a casa” quando ci si sente compagni di strada gli uni degli altri, quando non si temono le differenze, ma le si accoglie nei loro limiti e nelle loro risorse, quando ci si sente sostenuti nei momenti della solitudine, del fallimento, della paura, della sofferenza, quando si condivide la gioia e la festa.

La città inclusiva è una mappa, una rotta, una bussola e come tale non sarà mai pienamente raggiunta. Sarà possibile tuttavia realizzarne pezzi sempre più ampi dove la capacità di dialogare, di integrare, di condividere e quindi di “generare e di moltiplicare” avranno la meglio sulla diffidenza, sull’egoismo, sul cinismo, sulle separatezze, ma anche sulla voglia di nicchie, di comunità solo tra simili.

NOI siamo i veri costruttori della nostra vita e della vita dei nostri paesi, delle nostre città, del nostro Paese.

LA COMUNITÀ INCLUSIVA È LA CURA DI OGNI GIORNO

Giovedì 11 maggio ore 20.50 – sala consiliare Comune Scanzo
“LA CITTA’ INCLUSIVA: LA SCOMMESSA DI UN CANTIERE SEMPRE APERTO”
Relatore: Alessandro Giussani, responsabile formazione ACLI Bergamo

Venerdì 19 maggio ore 20.50 – Cineteatro di Rosciate
“LA CITTA’ INCLUSIVA E’ POSSIBILE: il sogno si fa storia con  la comunità di Capodarco”
Relatore don Vinicio Albanesi, presidente del Movimento delle Comunità di Capodarco

Sabato 20 maggio ore 11-13
Incontro tra don Vinicio Albanesi e gli alunni della Scuola Secondaria di Scanzorosciate

Giovedì 25 maggio ore 20.50 sala consiliare Comune Scanzo
“La città inclusiva: conoscenza e reciprocità vincono le paure e i pregiudizi”
Relatore: Diego Repetto scrittore e autore del libro “Lejla e Hamid” (Ed. Valletta 2015)

Mercoledì 31 maggio-ore 20.50- Sala della Comunità Parrocchia di Negrone
Spettacolo teatrale “Esilio”- Il lavoro chiede una città inclusiva
Con la Piccola Compagnia Dammacco
Organizzazione Qui e Ora Residenza Teatrale